Le parole di Simone Mazzon, AD di Ke outdoor

Incontro, collaborazione, condivisione

Scopri anche

Le parole di Antonio Addari, amministratore delegato Arterìa

Un laboratorio di innovazione che vede in Venezia la sua cornice ideale

Le parole di Carlo Bagnoli, direttore di VeniSIA

Venezia città contemporanea

Lo Spazio Oltre la Soglia – Oikos

La porta di accesso a un’altra dimensione

KE #sinergia #eccellenza

Una partnership che si basa sull’incontro, la condivisione di valori e la collaborazione tra azienda e mondo della cultura. 

Obiettivo primario della collaborazione è realizzare sinergie e progetti, riconoscendo l’importanza della cultura e la necessità di sostenerla attivamente in tutti i contesti in cui essa può nascere.

Sono convinto che la cultura sia profondamente utile e necessaria, coinvolgente e attrattiva oltreché uno strumento di stimolo e di crescita per lo sviluppo economico e sociale della comunità. La decisione di unirci alla squadra vincente di OpificioQuerini scaturisce dalla volontà di condividere l’amore per l’eccellenza in tutte le sue forme e sostenere una delle più prestigiose istituzioni di Venezia, città a cui il nostro Gruppo è naturalmente legato

La volontà è quella di diventare protagonisti della vita culturale della Fondazione attraverso la partecipazione a momenti conviviali per coprogettare eventi unici, come tavoli di lavoro e workshop di approfondimento. 

Ogni evento si apre alla città di Venezia, alle sue forze vitali e guarda con ambizione a scenari nazionali e internazionali, così come facciamo quotidianamente nei rispettivi campi noi di KE e la Querini.

Un approccio costruttivo e proattivo che segna un ulteriore passo in avanti nel percorso di crescita e innovazione continua, alla base dell’unicità e dell’identità di KE che da sempre ha reso la passione una spinta verso il futuro.

Simone Mazzon

Scopri anche

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *