Una delle tre tavole della vincitrice della scorsa edizione del concorso: pompe di calore, pannelli fotovoltaici, elementi floreali escono da una scatola/casa in cui sta entrando una bambina

out of the box 2023

Una delle tre tavole della vincitrice della scorsa edizione del concorso: pompe di calore, pannelli fotovoltaici, elementi floreali escono da una scatola/casa in cui sta entrando una bambina

Out of the box 2023

Fondazione Querini Stampalia e Viessmann Italia promuovono la seconda edizione del concorso di illustrazione out of the box, sul tema energia da supereroi!

Scopri anche

Savoir-faire

L’incontro dei partner 2023

30124

La Piazza e come averne cura

Opificio #outofthebox2023 #transizionenergetica #concorso

ritorna outofthebox

Dopo i risultati raggiunti dalla prima edizione, ritorna il concorso nato con l’obiettivo di stimolare una riflessione non convenzionale, fuori dagli schemi appunto, e trasmettere il valore culturale e sociale della tecnologia, 

Quest’anno con energia da supereroi! vuole sensibilizzare sul valore delle scelte individuali, in questo caso in ambito energetico, come motore del cambiamento a favore della transizione energeticaL’invito che facciamo ai partecipanti è quello di rivolgersi al maggior numero di persone possibili, per raccontargli le ragioni delle scelte che, ogni giorno, possiamo effettuare in favore della sostenibilità. 

due i temi su cui i partecipanti devono cimentarsi:
l'energia migliore è la tua,
un bel clima si fa in due

Fondazione Querini Stampalia e Viessmann promuovono da sempre, con strumenti diversi, il benessere della persona e il rispetto dell’ambiente in cui viviamo. Questi valori condivisi si rafforzano nell’ambito di OpificioQuerini, l’innovativo progetto di corporate membership della Fondazione, di cui Viessmann è partner. 

Abbiamo deciso di promuovere nuovamente il concorso non per pubblicizzare l’ultimo prodotto Viessmann o l’ultima attività della Fondazione Querini Stampalia, quello che ci interessa è sensibilizzare sul valore delle scelte individuali come motore del cambiamento. Speriamo che nel processo continuate ad affezionarci a noi. e in questo processo riusciamo a far affezionare qualcuno a noi, tanto meglio.

Per saperne di più sulla seconda edizione, leggere il bando o iscriverti clicca qui.

Scopri anche

La Piazza e come averne cura

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *