Out of the box – Viessmann

Out of the box.

Viessmann e la Fondazione Querini Stampalia condividono una visione. 
Un’idea che in OpificioQuerini prende forma.

Scopri anche

out of the box 2

Disegnare la sostenibilità

Savoir-faire

L’incontro dei partner 2023

Opificio #outofthebox #nonsolocaldaie #concorso

Cos'è outofthebox?

Fondazione Querini Stampalia e Viessmann Italia promuovono la I Edizione del concorso per illustratori out of the box, sul tema che classe – energetica!

out of the box con che classe – energetica! vuole cercare nuovi mezzi per raccontare le ragioni delle scelte che, ogni giorno, effettuiamo in favore della sostenibilità. Sono le nostre scelte che determinano il futuro che ci aspetta: siamo fortemente convinti che la curiosità, la ricerca e l’apertura siano fondamentali per compiere i necessari cambi di abitudine. 

L’invito che facciamo ai partecipanti è quello di rivolgersi alle nuove generazioni: a chi sempre di più ha e avrà un ruolo determinante nel disegnare il domani. Quale siano le nuove generazioni lo lasciamo alla libera interpretazione di ognuno: usciamo dalle scatole di una classificazione stringente per non porre limiti. Dal bambino all’adolescente, a ogni partecipante la scelta di quale futuro vuole aiutare a riscrivere. 

tre i temi su cui i partecipanti possono cimentarsi:
lo chiamavano ZEB,
better togheter,
piacere, pompa di calore!

Fondazione Querini Stampalia e Viessmann promuovono da sempre, con strumenti diversi, il benessere della persona e il rispetto dell’ambiente in cui viviamo. Questi valori condivisi si rafforzano nell’ambito di OpificioQuerini, l’innovativo progetto di corporate membership della Fondazione, di cui Viessmann è partner. 

out of the box nasce da questa collaborazione con l’obiettivo di stimolare nei partecipanti una riflessione non convenzionale, fuori dagli schemi appunto. Che sappia trasmettere il valore culturale della tecnologia, che si faccia portatrice di un contenuto scientifico e sociale, che sappia cogliere e valorizzare la connessione tra arte e divulgazione scientifica e tecnologica.

Non promuoviamo questo concorso perché vogliamo pubblicizzare l’ultima pompa di calore Viessmann o l’ultima mostra in Fondazione Querini Stampalia. Lo promuoviamo per sensibilizzare sul valore delle scelte individuali come motore del cambiamento. Se in questo processo riusciamo a far affezionare qualcuno a noi, tanto meglio.

La prima edizione del concorso si è chiusa: se in attesa della prossima edizione vuoi saperne di più clicca qui.

Scopri anche

La Piazza e come averne cura

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *